Facebook
fb.me/diomabros

Ultimi Robot Giapponesi

Ultimi Robot Giapponesi

RobotGiapponesi_030910_01Guardando le televisioni giapponesi, soprattutto i canali dedicati alla tecnologia, sembra di essere su un altro pianeta infatti, si possono ammirare oggetti, invenzioni e tecnologie inverosimili, fra le quali continuano a spiccare gli ultimi robot giapponesi, che sembrano pronti ad invadere il pianeta da un momento all’altro, per assolvere ai lavori più noiosi.

Proprio due giorni fa è andato in onda sulla rete televisiva giapponese Nippon News Network, un incredibile servizio di circa 5 minuti, nella quale si mostrano gli ultimi modelli di robot oggi disponibili presso i laboratori nipponici.

Qui sotto vi riproponiamo lo  stesso servizio: anche se l’audio è in giapponese, potreste poi saperne di più, leggendo il resoconto del video in italiano, che trovate subito dopo il salto…

Il video presentato mostra le funzionalità di una serie di robot. Nell’ordine compaiono:

  • il Robot ApriPoco della Toshiba: un simpatico robot dagli occhioni tondi e alto circa 21 cm, in grado di controllare ogni elettrodomestico dotato di sistema controllo remoto ad IR (infrarossi), in base ai comandi verbali che l’utente gli impartisce. Insomma, si tratta di un’evoluzione in senso robotico del telecomando, in quanto sarà sufficiente chiedere al robot di accendere la televisione o lo stereo e lui sarà in grado di interpretare il comando ed eseguirlo. ApriPoco è in grado di imparare come eseguire i comandi e l’utente può insegnare al robot nuove operazioni, ottenendo così le migliori performance.
Toshiba ApriPoco
  • i Mobili robotici: un tavolo, una sedie ed una porta che si attivano e si spostano grazie ad un telecomando. Questi sono progettati per aiutare le persone nelle faccende di casa, oppure per venire incontro alle esigenze di coloro che presentano difficoltà motorie.

Successivamente, la simpatica giapponesina invita gli spettatori a seguirla all’IRTlab dell’università di Tokyo, un centro di ricerca e sviluppo per le applicazioni robotiche. In questo laboratorio, viene mostrato un braccio robotico in grado di lavare piatti e bicchieri senza romperli ed un’affaccendata signora delle pulizie robotica, in grado di pulire per terra, spolverare e fare il bucato in lavatrice.

Infine, viene mostrato anche un nuovo sistema dedicato alla mobilità personale, che permette a chiunque di muoversi per casa, muovendo semplicemente la parte superiore del corpo nella direzione nella quale si intende procedere. Inoltre, grazie ad opportuni pattern sul pavimento, il robot è in grado di memorizzare e seguire un determinato percorso, magari per condurre la persona verso un oggetto riposto precedentemente in un cassetto e richiestogli dall’utente.

Email Facebook Twitter Linkedin Digg Delicious Tumblr Plusone Reddit Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *